Muore nella sua cella noto serial killer tedesco mentre stava praticando su se stesso un bizzarro gioco sessuale con l’elettricità

La vittima era un noto serial killer tedesco, il quale è stato trovato con un cavo della lampada collegato ai capezzoli e intorno ai genitali e connesso all’alimentazione. Egidio Shiffer, questo il suo nome, morirà folgorato, mentre stava attuando il suo perverso piacere sessuale con i cavi dell’elettricità.

Questo assassino, popolarmente conosciuto in Germania come ‘Lo strangolatore di Aachen’, è stato trovato morto domenica nella sua cella. Schiffer, che era tenuto prigioniero nel carcere di Bochum, nello stato federale del Nord Reno-Westfalia (Germania), è stato rinvenuto con un cavo della lampada collegata ai capezzoli e intorno ai genitali.

Il defunto aveva collegato il cavo alla rete ed è così che lo hanno trovato i funzionari, quando Domenica mattina hanno aperto la porta della sua cella. La polizia tedesca ha stabilito che l’uomo è deceduto durante il tentativo di uno strano atto sessuale.

Schiffer aveva ucciso tra il 1983 e il 1990 cinque donne. Nel 2008 è stato condannato all’ergastolo. Lui ha trasformato il tutto in una specie di sedia elettrica.

Annunci