Iris Apfel e il suo magico mondo “alla moda”. Da arredatrice a icona del fashion più estroso. Seconda e ultima parte

Grande icona della moda, ma per la maggior parte della sua vita designer di interni. E il vecchio mestiere non le manca affatto! Per Iris la moda è molto più divertente e bizzarra. Inoltre, per lei, anche l’arte e la decorazione mancano di originalità. Le case che appaiono nelle riviste sono tutte uguali, sembrano stanze di un hotel di lusso, eleganti ma senza personalità. In una abitazione dove vivi ci deve essere qualcosa fuori posto; se no, non ha anima. Da sempre afferma che sarebbe stato interessante lavorare ( lei che vi ha lavorato davvero) alla Casa Bianca per nove presidenti degli Stati Uniti.
C’è una certa confusione in ciò, quello che ha fatto è stato restaurare cose come tende o arazzi, perché con suo marito avevano un’azienda in cui riproducevano vecchi tessuti con metodi artigianali. Nessuno può toccare la decorazione della Casa Bianca, c’è un dipartimento che lo controlla, tranne che nelle stanze private dei presidenti. L’unica cosa che si può fare è ripristinare i mobili o le carte sul muro nel modo più affidabile. Puoi contribuire con idee, ma il risultato deve essere il più vicino all’originale, anche se è orribile.

Iris Apfel collection.

 

 

 

 

È ridicolo vedere donne oltre i 50 anni con abiti disegnati per giovani corpi. Perché nessuno fa vestiti da sera con le maniche? “ Quante volte esprime tale suo desiderio. La moda per la Apfel è lo specchio di tutto ciò che accade, dalla politica ai movimenti sociali, dall’economia alla cultura popolare del nostro tempo. Per questa stupenda signora il periodo più interessante dal punto di vista della cultura e dell’arte va dagli anni ’50 agli anni ’80. Sono stati anni molto creativi e innovativi. Adora quelle volte in cui le donne cercavano di essere belle: quando avevano un appuntamento andavano dal parrucchiere, si rimettevano a posto. “Trovo sconvolgente vedere la gente tutto il giorno in infradito e vestita come per andare in spiaggia. Penso ci aiuterebbe ad essere migliori vestirsi bene e prendersi più cura di noi stessi“, ripete continuamente. Andare tutto il giorno in ciabatte per lei non è il massimo della comodità. Allo stesso tempo non occorre prepararsi come per andare ad un matrimonio. Puoi essere presentabile anche con semplicità e un tocco di eleganza.
Per Iris è preferibile essere a proprio agio in qualunque situazione, anche ad una sfilata; bisogna solo essere felice di ciò che indossi.

 

 

 

È sciocco impazzire per la moda. Ma nemmeno dobbiamo raggiungere gli estremi attuali. Importanti divengono gli accessori, a giudicare dall’impressionante collezione che si vede nel documentario a lei dedicato. Tutto ciò dimostra che è sostanzialmente più interessata allo stile che al fashion. Perché è qualcosa che viene da dentro e che non puoi ottenere con i soldi. La moda può essere comprata da chiunque; lo stile deve essere lavorato, è un’attitudine e non ha a che fare con l’abbigliamento che è più o meno bello. Chi ha uno stile sa combinare ciò che indossa e non ha bisogno di pagare molto per distinguersi dagli altri. Dice dei suoi gioielli:
Non ho molti gioielli buoni, non mi interessano diamanti, oro o pietre preziose, preferisco gioielli innovativi e speciali. A Barcelona Fashion, ​​per 50 dollari ho comprato diverse collane e braccialetti e due bottoni di madreperla. Non ho nulla contro l’alta gioielleria, ma è troppo classica. Non è per me.” Quando si invecchia, dunque, si diventa più prudenti …
Molte persone pensano che invecchiare sia una sorta di peccato o qualcosa di spiacevole. Per lei tutto ciò è pazzesco e questa idea sta uccidendo l’industria della moda. Ci sono sempre più persone anziane con un alto potere d’acquisto, senza responsabilità familiari, con una vita sociale attiva e buona salute. Iris non capisce perchè le grandi ditte continuino a fare vestiti per donne di 18 anni, che non possono permetterselo perché molto costosi, e non pensano a quelle sopra i 50 anni. È ridicolo vedere signore di questa età con vestiti disegnati per giovani corpi. Perché non fanno abiti da sera con le maniche? Infatti, durante un’intervista ha detto: “Tesoro, se paghi $ 15.000 per un vestito, hai il diritto come minimo di avere le maniche”. 

 

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Iris, sempre in un’intervista ad una rivista di moda, ha confermato che una delle sue più arricchenti esperienze è il corso che porta avanti all’Università del Texas.
Qui ha scoperto che nelle scuole di moda, almeno negli Stati Uniti, non insegnano agli studenti come gestire la vita e credono che la moda sia una bolla isolata dal mondo. Lei cerca, allora, di infondere in questi giovani che esistono molte altre sfaccettature interessanti e che la moda non finisce solo sul tappeto rosso. Li porta a New York per incontrare persone che si dedicano a questo business nei suoi diversi aspetti. Così vedono che possono dedicarsi al marketing, sviluppare licenze, fare lavoro nei musei, nelle riviste … E il tutto è spiegato dai migliori professionisti del settore, persone di alto livello che sono liete di riceve questi ragazzi. Molti le hanno detto che è stata la migliore esperienza della loro vita. Li aiuta ad immergersi in un mondo che non conoscono completamente, apre le loro menti. Ricevono lezioni di vita.
E Iris Apfel dice ai suoi studenti di provare a scoprire chi sono veramente e cosa vogliono ottenere; che non devono saltare i passaggi o seguire le tendenze che segnano gli altri. E non avere tante riviste di fashion tra le mani. È molto più importante essere onesti con se stessi e mettere passione in tutto ciò che si fa, qualunque cosa sia, perché se così non fosse, non ne varrebbe la pena. ” Cerco anche di infondere in loro che devono iniziare dal basso, perché un lavoro meraviglioso non li aspetta certo dietro l’angolo. Quelli che si immaginavano famosi appena cominciato poi si sentiranno dei  frustrati si arrenderanno  e torneranno a casa tra lacrime e lamenti. Devono imparare bene il mestiere, ma non lasciare cadere i loro anelli se il boss chiede loro di passare la scopa.”

Annunci

Autore: massimomelani-italiasenzagiustizia

Con i miei articoli capirete perchè non avere mai a che fare con le toghe italiche è vivere sereni. Parlerò anche di moda, attualità e politica...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...