Donna russa taglia il pene al marito perchè tornato a casa ubriaco e voglioso di sesso

Lira Plaksina, 47 anni, è stata condannata a quattro anni di carcere dopo aver tagliato il pene di suo marito, 44 ​​anni, per essere tornato a casa visibilmente ubriaco e voglioso di sesso sfrenato.

image

 

In ogni caso, al processo, il giudice incaricato della causa ha condannato Plaskina per aver attaccato suo marito quando era in uno stato vulnerabile mentre dormiva sulla poltrona adibita alle sbornie.

Secondo il Daily Mail, la donna non ha mostrato alcun rimorso e ha ritenuto che la condanna a quattro anni risultasse molto conveniente per lei. “Va tutto bene”, ha detto Lira mentre lanciava baci alla corte.

I vicini della coppia hanno assicurato che entrambi avevano da parecchio tempo un “rapporto di grande tensione” e che i loro litigi erano quasi sempre “rumorosi e costanti”.

Finora non è noto se il pene possa essere reimpiantato. E’ certo, però, che il marito voglia chiedere il divorzio alla moglie.

Annunci

Autore: massimomelani-italiasenzagiustizia

Con i miei articoli capirete perchè non avere mai a che fare con le toghe italiche è vivere sereni. Parlerò anche di moda, attualità e politica...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...