L’isola dei sentimenti e la distruttiva inondazione

C’era una volta una piccola e rigogliosa isola dove vivevano tutti i sentimenti: Gioia, Tristezza, Vanità, Saggezza, Amore, Speranza e via dicendo. Un giorno un gabbiano avvertì gli abitanti di questo atollo che a breve sarebbe stato inondato a causa di una potente tempesta. Molto preoccupato Amore fece sì che tutti i sentimenti si mettessero in salvo. E cominciò a urlare: “Fuggite … l’isola sta per essere risucchiata dall’ Oceano… fuggite.”

Ognuno corse con quanto più fiato avesse in gola sino a raggiungere le barche così da spostarsi in una zona più tranquilla e meno pericolosa. Solo Amore non salì a bordo, infatti decise di restare ancora qualche minuto in più sull’isola. Quando l’acqua si fece sempre più incalzante e rese impossibile raggiungere una barca, Amore iniziò a chiedere aiuto. Vide passare la Ricchezza e le chiese “Portami con te Ricchezza, ti prego sono in pericolo”. Ella rispose: “Mi dispiace non posso, la mia barca è piena di oro e argento e non c’è più posto”.

Poi transitò Vanità e allora Amore gridò:  ” anità portami con te”.
“Non posso, perché se ti ospito dentro rischio di scrostare la mia chiatta nuova”. Poi fu il turno di Tristezza, ma anch’ella ebbe a rispondere : “Oh no, Amore, sono così infelice che non desidero compagnia”.  Gioia, invece, da quanto era contenta per aver trovato un’imbarcazione con cui salvarsi non era riuscita a vedere Amore che preso dalla disperazione cominciò a piangere e a prepararsi ad annegare.

Di lì a poco passò una barca e da essa una voce urlò: “Vieni Amore, ti porterò io”. E Amore salì.  Quando fu in salvo chiese, con tono di estrema curiosità, a Saggezza: “Sai, chi fosse quell’ imbarcazione che mi ha portato in salvo?”  Saggezza non si fece attendere e rispose: “E’ stato Tempo“.

” Tempo? Perché solo lui mi ha aiutato?

Saggezza replicò: “Perché solo (il) Tempo può capire i pochi istanti che rimangono di un grande Amore.

Annunci

Autore: massimomelani-italiasenzagiustizia

Con i miei articoli capirete perchè non avere mai a che fare con le toghe italiche è vivere sereni. Parlerò anche di moda, attualità e politica...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...