Perchè sempre più donne amano il sesso violento? Ve lo spiego io che non sono un esperto in materia

Alcuni lettori si devono essere soffermati a leggere qualche mio articolo sul sesso e hanno subito pensato che il sottoscritto sia un esperto in merito. Niente di più sbagliato! Ne parlo e ne scrivo solo a titolo personale o esponendo tesi ed ipotesi di studiosi di tale materia. La domanda che mi hanno posto, penso dei ragazzi, dall’Isola d’Elba è “Perchè le donne, sempre più donne (testuali loro parole), amano il sesso violento?” E io che ne so? Sono forse un ricercatore di stimoli sessuali? Un divo del porno? Un insegnante di sessuologia? No! Non sono niente di quanto sopra. Ma, sempre propenso a proferire la mia, vi “illuminerò” su quanto venuto a conoscenza durante gli anni, soprattutto gli ultimi.

Tempo addietro su un canale Sky davano un programma che parlava di Rough Sex, cioè del sesso brutale, violento, quasi rozzo, anzi, senza il quasi. Certo, parlare di tale tipologia di contatto in un momento dove le donne, se solo sfiorate, urlano allo stupro mi sembra un grande paradosso (personale pensiero). Qui veniva messa in evidenza la nuova tendenza delle donne a farsi malmenare. Alcune preferiscono farlo sentendosi le mani attorno alla gola, altre mentre il compagno le morde la schiena; altre ancora adorano i graffi e le cinghiate, unitamente alle offese tipo “Troia, vacca, prendi questa sberla nel culo”, ” Schifosa cagna ora ti vengo in un orecchio, ma prima ti riempio di sberle”….  Insomma a un gran numero di donne piace passare da debole, da vittima, quasi da schiava, ma qui entreremmo in ben altra dimensione. E, parecchie coppie lo fanno, ma in pochi ne parlano.

Sono, in particolar modo, le 40enni che stufe del solito “su e giù” pretendono qualcosa di più selvaggio, di più violento come una sonora sculacciata mentre lo prendono in bocca al marito o al fidanzato. Alcune, stufe delle misure da bambino del compagno, cercano evasione nella teatralità rude del gesto. Sempre nel documentario Sky, veniva evidenziato che, se la coppia utilizza tale metodologia di sesso consenziente, si può anche arrivare ad un miglioramento notevole del rapporto in generale. Le donne tornano a vivere, l’uomo torna all’età della pietra e così si riscoprono i vecchi ruoli e il femminismo va a farsi benedire. Per il gentil sesso, quindi, scopare e via non basta più, ora vuole il sesso con l’aggiunta del sopruso. Se, prima, il rapporto anale era dalle più rigettato, ora sono loro che lo richiedono ma con l’aggiunta di perdita di sangue. Rapporto brutale, prepotente, con l’eiaculazione del partner in bocca o a forza nel sedere.

Una cosa è certa, questo tipo di sesso non lo si scopre oggi, è molto presente nei film porno ove la violenza più spinta la fa da padrona. Internet è pieno di questi siti che esaltano il non semplice sesso, ma quello esasperato, ferino, bestiale, quasi distruttivo. Sempre più donne sono propense ad esplorare il Rough Sex, e non per questo si sentono degradate, ma anzi a loro appare più completo, finalmente è come lo desiderano, lo sognano. Certo, anche il maschio dev’essere d’accordo con tale pratica e soprattutto vuole mettere in chiaro una cosa:” Ehi bimba, non è mica che se ti faccio troppo male mi denunci per stupro?” E’ intuibile che la cosa deve per forza di cose essere condivisa. È il caso di dire che le donne oltre a volere il pene, vogliono duro e crudo, anche il rapporto sessuale. E poi, basterebbe riguardarsi Cinquanta sfumature di grigio o di nero per capire di che pasta sono fatte le donne di oggi a letto.

Vi basta, lettori dell’Elba, quanto scritto? No?! Guardatevi un porno, allora!

 

 

 

 

 

Annunci

Autore: massimomelani-italiasenzagiustizia

Con i miei articoli capirete perchè non avere mai a che fare con le toghe italiche è vivere sereni. Parlerò anche di moda, attualità e politica...

One thought on “Perchè sempre più donne amano il sesso violento? Ve lo spiego io che non sono un esperto in materia”

  1. “Donne di oggi” dipende: alcune di queste che dicono di preferire questo genere di erotismo, magari l’anno prima di esserne appassionate, erano delle tipe che alla parola “masturbazione” gridavano “che schifo, io non faccio queste cose!” E lo dice una che ha provato anche cose in tre, ma che sa che preferisce fare l’amore con una persona in particolare che le piaccia sul serio, interesse condiviso, che si masturba anche in casa con amici da anni perché non ne se ne vergogna affatto, e che non le piace molto la violenza descritta invece in libri come “5o sfumature di merda” e simili.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...