Ma sì, Buon Natale a tutti, ai politicanti che stanno affossando l’Italia, alla magistratura che vede di buon occhi i soliti noti…

Buon Natale a tutti, anche ai politicanti, dotti, medici e sapienti. Quando, ogni anno, mi accingo a scrivere gli ultimi articoli del percorso dei 365gg, sono colto da un notevole smarrimento, poiché le esperienze vissute sono molteplici e vorrei evidenziarle tutte, una ad una. In questo 2017, in primis, rivedo molte immagini di persone che ho incontrato, giornalisticamente parlando, e di cui ho potuto raccontarne le storie. Non dimentico tutti coloro che si sono tolti la vita per mancanza di lavoro o perché torturati dalle tasse; ricordo il pezzo dedicato a chi, pur di salvare la propria dignità, ha portato ai vari negozi Compro Oro, i loro beni preziosi perché il fisco boia gli aveva fatto perdere tutto; porto bene a mente i disgraziati incappati nella nostra giustizia che scarcera i serial killer e imprigiona gli innocenti o li costringe a mortiferi patteggiamenti per evitare anni e anni di ingiusta galera.

Ricordo i giovani studenti italiani e i migranti stretti in una lotta dell’odio guidata da forze politiche corrotte; ricordo le ultime alluvioni e scosse di terremoto, ma soprattutto gli occhi disperati della gente perché consapevole di non avere uno Stato che gli aiuterà a ricominciare con dignità le loro esistenze. Ho ben in mente la strage continua degli immigrati a causa di una politica internazionale vuota e disinteressata alla vita umana. Migranti che pagano per le schifosissime colpe mafiose della politica nostrana. Memorizzo come un registratore, le continue promesse dei nostri viscidi politici, burattinai e burattini dei poteri forti. E, comunque, tantissimi auguri a tutti, persino a quei grandi maestri del compromesso entrati in Parlamento sol perchè vestivano le toghe nere dell’oscura legge italiota. A quelli che non hanno avuto un attimo di esitazione a promuovere Denis Verdini, per ben 7 volte rinviato a giudizio- come uno dei riformatori della Costituzione, e ora lo deridono e lo scansano come la peste.

I migliori auspici a quei grandi geni che appoggiano la politica di Donald Trump affermando che solo con la guerra e i bombardamenti a tappeto si risolvono i conflitti mondiali. Un mondo di felicità a chi è venuto in mente di ridurre le pene sul reato di scambio politica-mafia. Tantissimi auguri a tutti quelli che si sono accorti solo da poco dello scandalo vergognoso di Mafia Capitale e, ora, cercano di ammorbidirlo affermando che a Roma non esistono associazioni per delinquere. Vivissimi e sentiti vaticini a chi guadagna oltre 20mila euro al mese e non fa gesto alcuno per ridursi questo stipendiuccio da fame, mentre altri non riescono nemmeno arrivare a metà del mese.

Per tutti gli altri, i cassaintegrati, i lavoratori con busta paga da fame, i pensionati, i precari, i malati che non hanno denaro sufficiente per curarsi, i terremotati, i senzatetto, gli studenti, i giovani in cerca di occupazione, coloro ormai ridotti alla povertà ecco, per costoro, non ci sono auguri da fare perché sono e resteranno i nostri veri, unici eroi; incontaminati dal potere e dalla marcia politica, che procedono a testa ben alta e sguardo fiero, che continuano a lottare e nonostante i pugni nello stomaco non mollano mai. E, in particolar modo, credono ancora in questo Paese proprio perché ne sono innamorati oltre il dolore e le ingiustizie subite.

A tali persone non vanno fatti gli auguri, essi sono gli auguri, e l’auspicio più grande quest’ultimi lo fanno a tutte le altre categorie: di assomigliare a loro, ai veri eroi italiani.

Annunci

Autore: massimomelani-italiasenzagiustizia

Con i miei articoli capirete perchè non avere mai a che fare con le toghe italiche è vivere sereni. Parlerò anche di moda, attualità e politica...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...