Una patologa argentina avverte: ” Non fate mangiare ai vostri figli le salsicce viennesi, contengono componenti tumorali “

Victoria Cavoti, un medico patologo dell’ospedale Materno Infantile “Ramón Sardá” di Buenos Aires ha partecipato a una “autopsia” di questo insaccato. Poi, dopo qualche ora ha pubblicato, tramite video, i risultati sul suo profilo Instagram. Tutto è iniziato quando nella rete sociale alcune persone hanno chiesto alla dott.ssa Cavoti -madre di quattro figli- “quali sono gli alimenti pericolosi per i giovani fino ai 10 anni e quelli che possono causare asfissia”.

” Io ho già detto al portale 0223.com.ar. , che bisogna stare molto attenti alla frutta piccola, a quella secca e ad altri alimenti, però mai pensavo che la salsiccia fosse un nemico dannosissimo per i minori di cinque anni”, ha spiegato la Dr. Victoria. A proposito di ciò ha ricordato quando lavorava all’ospedale Rivadavia, ove si ritrovò con un collega patologo che aveva fatto una biopsia a alcune salsicce riscontrando un tessuto polmonare di origine animale. “Da allora ho capito perchè la salsiccia si gonfia a cucinarla”, ha detto la dottoressa.

Dopo, senza perdere tempo, ha fatto un personale esperimento. ” Ho comprato una salsiccia viennese di prima marca e l’ho tagliata. In primis ho subito visto solo tessuto adiposo, grasso; come fosse una tumore di cellule adipose. Poi ho trovato svariati peli, alcuni della lunghezza di un capello, cartilagine, colloide, che è una sostanza che fa parte della tiroide dell’animale, ghiandole e cellule epiteliali che non ho potuto differenziare, ma che erano messe molto male”, ha raccontato.

Ha concluso dicendo : “Non è un alimento buono da dare ai bambini, anzi credo che sia molto pericoloso. Quando compriamo le salsicce mica ti dicono che hanno capelli o ghiandole”. Inspiegabilmente, chissà perchè, il video è stato eliminato.

Annunci

Autore: massimomelani-italiasenzagiustizia

Con i miei articoli capirete perchè non avere mai a che fare con le toghe italiche è vivere sereni. Parlerò anche di moda, attualità e politica...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...