Era arrivata a un passo dalla morte a causa dell’anoressia, oggi è una campionessa di body building

Da essere a un passo dalla morte a causa dall’anoressia alla trasformazione in campionessa di culturismo. Questo racconta la vita di Nicola King, una ragazza britannica che ha confessato che grazie alla sua famiglia e alla attività fisica, basata su intensi esercizi e una dieta mirata, le hanno salvato la vita.  La giovane, di 24 anni, ha pubblicato recentemente un libro affinché altre persone della sua età non cadano nella stessa trappola: quella di contare in modo maniacale le calorie per la paura di diventare grasse.

” È stato tutto e solo la forza di superare questo momento”, ha detto ai giornalisti inglesi Nicola. ” Sono stata premiata nel Campionato Elité dagli stessi giudici con una targa con su scritto ‘ Migliore Trasformazione del Corpo’. Andare in palestra mi ha dato un motivo per alzarmi la mattina e per sconfiggere il mio male.”

image

A solo 16 anni, alcune persone, dissero alla King che doveva cominciare una dieta importante perchè, per loro, tendeva ad ingrassare. Da allora, pian piano, è caduta nelle grinfie dell’ anoressia arrivando, alla fine, a respingere qualsiasi tipo di cibo per settimane intere, e nemmeno a bere acqua. La malattia l’ha così portata in ospedale, dove i medici hanno subito avvertito i genitori che Nicola poteva morire nel giro di poche ore. “Il mio corpo stava lentamente svanendo, sono sopravvissuta miracolosamente. Avevo una massa corporea di un bimbo di 8 anni,quando sono stata ricoverata. Sono stata alimentata per giorni con un tubo e flebo. Una lotta durissima”.

image

Dopo essersi ripresa, grazie alle cure mediche la sua terapia è stata il bodybuilding. Afferma, infatti, tutt’oggi, Nicola: ” I medici consigliarono attività fisica e io mi sono buttata con anima e corpo sul bodybuilding che mi ha rimessa al mondo congiuntamente ai miei genitori che mi sono stati sempre vicinissimi.”

Annunci

Autore: massimomelani-italiasenzagiustizia

Con i miei articoli capirete perchè non avere mai a che fare con le toghe italiche è vivere sereni. Parlerò anche di moda, attualità e politica...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...