La donna più sensuale è colei che ti avvolge e ti scioglie con un semplice sguardo

Una donna sensuale suscita desiderio e risveglia i sensi.

La sessualità in lei va oltre un bel corpo e i pochi indumenti che la coprano, ma sta nell’atteggiamento innato o appreso, e i veri gentlemen si riferiscono a questa tipologia di donna per certi specifici dettagli che la rendono ai loro occhi desiderabile.

Più che la bellezza, le grandi doti di casalinga, o una madre modello, l’uomo anela la sensualità nella propria partner, la quale deve riconoscere in lui l’intima singolarità per farlo sentire al primo posto nel mondo.

Quantunque esistano signore o signorine, con brutte ginocchia, petto scarso, piedi grandi, cellulite o grandi fianchi, esse possono imparare la magica arte della seduzione, facendo sentire desiderato ed ammirato il proprio uomo ed ottenendo da questo comportamento meravigliosi benefici, tali da arricchire la stessa esperienza di una vita sessuale realmente gioiosa e soddisfacente.

Per molti mariti o fidanzati, la donna sensuale non deve essere necessariamente bella o voluttuosa, avere grandi seni e sembrare, in camera da letto, una modella di Playboy. Noi intendiamo la sensualità anche con un solo gesto provocatorio, uno sguardo ammiccante, labbra rosse, mani curate e un intiero arsenale di messaggi subliminali.

Credo, fermamente, che la sensualità nasca con la donna e, durante il tragitto di vita, ciò che impara è solo una forte dose di civetteria, due cose completamente differenti ma se sapute miscelare a giuste dosi possono diventare davvero esplosive. Le donne sensuali abbondano in dettagli, ma non sono, comunque, al cento percento perfette; la semplicità, la loro vera magia, le rende ben più appetibili.

Molti uomini riferendosi alla sensualità femminile preferiscono donne dalla personalità ben definita e con i piedi ben piantati a terra, e non con labbra carnose e curve prominenti. È chiaro che gli uomini desiderino al loro fianco compagne perfette, però, propendono più per quelle che li fanno sentire bene con se stessi. Questa dote deve comprendere piena disponibilità e capacità di comprendere l’uomo amato. Amarlo e desiderarlo, ma non trasformarsi nella sua ombra; ciò significa che lei dovrà avere sufficiente fiducia in se stessa in modo da farlo andare via sapendo che ritornerà per volontà propria.

In privato, le donne sensuali sono una miscela di semplicità, di provocazione, dolcezza e mistero. Per loro, il sesso è naturale, degno di essere goduto appieno, ma non si comporteranno mai come dive del porno. Camminano al ritmo del loro uomo e gli fanno da guida senza parole, lo seducono e si donano senza esitazioni e inibizioni. Se dovessi esemplificare, riassumendo quanto detto sinora, affermerei che una donna veramente sensuale si comporta verso il proprio amante come un gourmand verso un prelibato dessert: lo mangia tutto, ma poco a poco, per non dimezzare il piacere che prova.

Questo tipo di donna gode del suo corpo perché lo conosce a fondo e sa che il piacere non dipende tanto dall’uomo quanto da lei stessa e dalla sua Ars Amatoria. Lei desidera un compagno in grado di sentire e di sentirsi altruista. Paradossalmente, gli uomini desiderano una compagna sensuale ma, allo stesso tempo, ne hanno timore. Questa capacità dipende dal grado d’ insicurezza che è in loro e da come sanno gestirla rispetto ad una donna con una personalità dominante, sicura, libera, senza tabù, in grado di risolvere qualsiasi situazione.

L’uomo latino, spesso, si sente intimidito, crede che questo archetipo femminile non possa avere bisogno di lui. La desidera, ma non è in grado di mantenere il rapporto saldo, perché calpesta inavvertitamente lo stereotipo della donna sottomessa, una sensazione questa che lo faceva sentire importante. Tuttavia, la vera donna sensuale saprà renderlo unico e desiderabile senza sminuire se stessa.

Quello che gli uomini non sopportano:

A) L’insicurezza della propria partner. Una donna insicura trasmette continuamente bisogno di attenzione per tutto il tempo, mentre l’altro pensa già a nuovi lidi.

B) Violazione della privacy. La donna che tutto controlla e tutto vuole sapere.

C) Le continue lamentele. Farsi vittima di fronte ad un uomo è un errore enorme, noi non sopportiamo la donna piagnucolosa ed attaccabrighe.

D) La pudica. Le donne che adottano quasi sempre la posa verginale, si impegnano a coprire le loro nudità ad ogni costo e di tutto si meravigliano.

E) Le ostentazioni. Sia come modello di vittima, di madre, di intellettuale o di qualunque altra cosa che non sia naturale per il compagno.

Annunci

Autore: massimomelani-italiasenzagiustizia

Con i miei articoli capirete perchè non avere mai a che fare con le toghe italiche è vivere sereni. Parlerò anche di moda, attualità e politica...

One thought on “La donna più sensuale è colei che ti avvolge e ti scioglie con un semplice sguardo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...