Cristiano Ronaldo stufo dei tifosi del Real Madrid. L’Inter piomba su di lui, mentre sta preparando un’offerta sontuosa per CR7

C’erano due emissari dell’Inter a Cardiff, uno inviato dal gruppo Suning, uno da Sabatini. Gli obbiettivi erano, e sono, Marcelo, James Rodriguez e sì, proprio lui, Cristiano Ronaldo. Quest’ultimo viene da un’annata piuttosto complicata con la tifoseria dei blancos, che non gli ha perdonato certe partite incolori, ove lo hanno colpevolizzato di poca concentrazione.

A tal proposito i portavoce interisti hanno contattato l’entourage del portoghese per tastare il terreno e le porte per una possibile trattativa non sono state chiuse. Non è ancora dato sapere le cifre di un futuribile ingaggio, però, la trattativa è iniziata. I nodi da sciogliere molti, uno su tutti il consistente bonus al giocatore per la mancata partecipazione alle coppe dell’Inter.

Sabatini in Cina ha trattato ampiamente di ciò con il grande capo della Suning, ma non solo. Si è, infatti, parlato di Spalletti e del suo desiderio di non perdere Perisic, di Dalbert e Rudiger e delle tante cessioni da fare, ma soprattuto del rientro monetario del Fair Play finanziario. Al tecnico toscano piace molto anche Rabiot, giovane talento del PSG. Il nazionale polacco Krychowiak ha dichiarato di voler giocare in una big europea, faccia o meno la Champions.

Spalletti, tenterà nei prossimi giorni di far arrivare a Milano Nainggolan.

Dolcetto o scherzetto?

Annunci

Autore: massimomelani-italiasenzagiustizia

Con i miei articoli capirete perchè non avere mai a che fare con le toghe italiche è vivere sereni. Parlerò anche di moda, attualità e politica...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...