Università di Sungkyunkwang (Corea del Sud):” I tumori si possono combattere e annientare grazie al virus della rabbia”

Senza alcun dubbio, uno dei virus più temuti dall’uomo è quello della rabbia. Una malattia infettiva trasmessa principalmente da alcuni animali attraverso la saliva. Tuttavia, il virus della rabbia potrebbe essere la cura, che il mondo aspetta, del cancro.

Ricerche, infatti, realizzate dall’ l’Università di Sungkyunkwang, Corea del Sud, hanno dimostrato che la rabbia può combattere il cancro. Sono state create delle nanoparticelle a forma sferica che funzionano come recettori del sistema nervoso centrale.

Queste piccole particelle hanno la capacità di distruggere i tessuti soffici del corpo per mezzo del laser.

” Le nanoparticelle  percorrono la stessa strada del virus della rabbia attraverso il sistema nervoso centrale, e ciò rende queste proteine dei buoni candidati per il trattamento di altri tipi di cancro”, ha affermato il Dr. Youn, leader dello studio.

La nanotecnologia promette da alcuni anni, di essere la cura contro il cancro. Le ricerche continuano incessantemente e gli scienziati assicurano che le biomolecole riconoscono il tipo di tessuto e le cellule cancerogene.
Non c’è dubbio alcuno che la scienza ci sorprende giorno dopo giorno: un virus come quello della rabbia che ci cura un tumore?

Questo è sorprendente, principalemente quando si tratta di una malattia tanto temibile, che si può combattere e annientare grazie ad un virus altrettanto letale.

Annunci

Autore: massimomelani-italiasenzagiustizia

Con i miei articoli capirete perchè non avere mai a che fare con le toghe italiche è vivere sereni. Parlerò anche di moda, attualità e politica...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...