Quella colla al culo che non li stacca dalle loro poltrone. Vengono sconfitti? No era solo una finta débâcle! Renzi docet

Quante ne ha dette l’ex Primo Ministro prima della sconfitta referendaria: ” Se dovessi perdere, siccome non sono un politico vecchia maniera lascerò la politica, non sono uno di quelli che resta attaccato alla poltrona … “.

E ancora, ” Qui mi gioco l’osso del collo. Se perdo lascio “.

Il brano di una famosa canzone dei The Rokes, divenuta poi un vero e proprio detto, che noi dedichiamo a tutti i politici nostrani, diceva ” bisogna saper perdere, non sempre si può vincere…” Dovrebbero ripeterselo tutti i capoccioni del Governo e gli ex capoccioni, poichè la loro connaturata inadeguatezza nel capacitarsi che sono stati sconfitti si esplica compiutamente con Matteino e la creazione del suo Blog ” Il futuro prima o poi torna “.

Un nuovo progetto col quale Renzi tenta il grande rilancio della sua Premiership. Quel 41% di voti che lo ha visto sconfitto è per lui la sua ancora di salvezza e di ripartenza. Nonostante mastichi amaro per i tanti nemici all’interno del suo partito il desiderio di rivalsa è tanto; infatti sta già preparando da tempo la sua candidatura elettorale non diversa da altri politici che per niente ragione al mondo vogliono vedere tramontare la loro stella.

Quanto sopra ci insegna che per siffatti politici un profondo esame di coscienza non esiste  e mai esisterà e sempre, immancabilmente, le loro sconfitte saranno addebitate ad altri, a coloro che non hanno seguito pedissequamente gli ordini del capo.

È da ciò che ci ritroviamo un non governo guidato da politici di second’ordine che contano pochissimo a livello nazionale e internazionale.
Renzi lo sa e per tale ragione si permette di gridare che il Popolo è con lui, perchè farà di tutto per tentare un capovolgimento politico con l’aiuto dei democristiani e dei liberali.

Non è un grande politico, forse uno dei peggiori di sempre, ma è scaltro e furbo e non si dice da sempre che il mondo è dei furbi?  La sconfitta, perbacco, è degli altri non è affar suo. Lui vince anche se perde;il Popolo è dalla sua parte sebbene non lo sopporti più.

 

Annunci

Autore: massimomelani-italiasenzagiustizia

Con i miei articoli capirete perchè non avere mai a che fare con le toghe italiche è vivere sereni. Parlerò anche di moda, attualità e politica...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...